Skip to content

Professor kliq, tanto di cappello

17 ottobre 2008

Premetto che non sono un grande fan di musica elettronica per cui le mie conoscenze in materia sono piuttosto limitate… diciamo pure nulle. Poi, un bel giorno leggo un articolo su Brad Sucks sul blog di jamendo in cui Brad dice che uno degli artisti che sta ascoltando di più in questo periodo è un certo Professor Kliq.

Beh, mi dico, sentiamo un po’. Storco il naso quando leggo tag come dance, beats, electronic, poi, parte l’ascolto e rimango “basito” (ehi! chi ha detto Boris1 alzi la mano😉 )… da quel momento “Guns Blazin”, album di Professor Kliq, è finito dritto dritto nella mia playlist del momento:)

professor kliq

Una sferzata di energia pura che senza che me ne accorga mi fa scuotere paurosamente la testa rischiando di farla sbattere pericolosamente contro oggetti contundenti. Pensare che il ragazzo (22 anni, ma per me già un talento) sono ormai 5 anni che compone musica di qualità nella periferia di Chicago, e il primo disco risale ai tempi in cui frequentava il liceo.

Ora sto recuperando il tempo perduto ascoltando pian piano tutti i suoi lavori. Tra l’altro è uscito il nuovo album (che devo ancora ascoltare) da pochi giorni che, leggendo in giro, pare più introspettivo e meno immediato dei lavori precedenti.

Ma veniamo all’ascolto del pezzo della settimana, pronti a ballare?


Bust This Bust That – Professor Kliq
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/

1 Non avete mai visto Boris???? Beh, che aspettate! Correte, no?!

2 commenti leave one →
  1. 5 dicembre 2008 0:12

    Sto traducendo questo da parte di Google di strumenti linguistici, perciò sii paziente come non posso parlare italiano …

    I incappato in tutta la tua pagina, mentre per me la ricerca su Google (spero che non suono arrogante). Sono così felice di sapere che hai preso un tale interesse nella mia musica. Ovviamente si conosce la storia in modo che non debba andare in grande dettaglio, in modo farò solo darvi la mia sincera gratitudine.

    Apprezzo il sostegno e la diffusione della parola, anche tutte le in Italia!

    Non c’è dubbio che ho più di un pubblico in Europa che faccio qui negli Stati Uniti. Tutti qui in ascolto al New Age (Lame) punk-rock e rap cattiva musica. Italia, Germania, Spagna e Regno Unito sembrano avere una più ampia gamma di gusti musicali, in modo forse è una buona idea per me a trasferirsi in Europa in futuro!

    Grazie ancora!

    – Professore Kliq

  2. 5 dicembre 2008 11:30

    Hi Professor Kliq,
    thanks to your effort to speak italian! Not Bad! Wow!
    I’m very happy to see you writing on my blog🙂 and I’m very very happy to have discovered your fantastic music. You are one of my favourite artist on jamendo and not only there!

    So, really thanks to you!

    bato

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: