Skip to content

Il mio primo trailer con Kdenlive

10 dicembre 2008

Tutto è nato un po’ per caso.

L’estate scorsa si è sposato un amico che al solito si è fatto fare il servizio fotografico. Ultimamente oltre al suddetto “servizio” vanno molto i filmini di matrimonio e così invece che spendere altri soldi mi è stato chiesto se insieme ad un altro amico avevamo voglia di riprendere e montare la giornata.

Questo ovviamente dopo aver preso visione del “fantastico”😉 filmato della vacanza trascorsa in Provenza girato, montato e prodotto da noi medesimi l’anno prima!

Ci siamo lasciati convincere facilmente anche se sapevamo a cosa andavamo incontro… difficoltà nel trovare idee brillanti, poco tempo a disposizione. Comunque abbiamo patteggiato per consegnare il prodotto più o meno per Natale e ci siamo messi al lavoro

Circa un paio di settimane fa, visto che il tempo trascorreva inesorabile ed il lavoro procedeva a ritmi blandi, abbiamo avuto la brillante idea di perdere una sessione di lavoro facendo un trailer del filmato che placasse le continue richieste di stato dell’arte del montaggio.

Bene, ecco quello che in un paio d’ore siamo riusciti a concepire.

La musica scelta è “The Most Beautiful Day” di Professor Kliq dall’album Guns Blazin.

Tutto è montato e prodotto rigorosamente con software libero ed open source, in particolare abbiamo usato Ubuntu come sistema operativo, Kdenlive 0.6 per il montaggio e la produzione del filmato finale. Il fatto di usare la versione 0.6 installata da pacchetto ci ha limitati un po’ quando abbiamo preso la decisione di fare tutto in slowmotion. Questo perchè il framework MLT su cui poggia Kdenlive è piuttosto vecchiotto nei repository di Ubuntu e manca della funzione “speed” che permette di controllare la velocità di visualizzazione di un filmato.

Cercando un po’ su internet abbiamo trovato una soluzione a riga di comando che utilizza ffmpeg e mjpegtools. Per esempio digitando:

ffmpeg -i input.dv -f yuv4mpegpipe - | yuvfps -s 12:1 -r 12:1  | ffmpeg -f yuv4mpegpipe -i - -b 28800k -y output.avi

otterremo un filmato output.avi rallentato della metà rispetto all’originale input.dv infatti, 12:1, indica i frame per secondo, quindi in questo caso il filmato viene rallentato della metà visto che di norma siamo a 25 fps.

Creati tutti i filmati rallentati abbiamo poi proceduto con il montaggio vero e proprio! L’unica pecca è che il filmato rallentato, perfetto visto da Totem, una volta importato in Kdenlive risultava leggermente schiacciato ai lati per non si sa quale ragione…

Ovviamente se installate Kdenlive 0.7 dovrete utilizzare librerie aggiornate e quindi molto più agevolmente riuscirete a rallentare ciò che volete. Basta un semplice click col tasto destro sopra la traccia incriminata, scegliere “change speed” e cambiare la velocità a vostro piacimento.

Per l’ultima parte del filmato stiamo usando appunto Kdenlive 0.7 che vi consiglio caldamente e che mi ha impressionato per l’imbarazzante stabilità se confrontata alla versione precedente, oltre che un maggior controllo di tutto il flusso di lavoro!! Chiaro si notano ancora alcune carenze e alcuni bug, ma quello che posso dire è che la strada è proprio quella giusta… Grande!!

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: