Skip to content

D-Link DSL-G624T… finalmente daap funzionante!

13 dicembre 2008

Ed infine, dopo un aggiornamento firmware anche il mio D-Link DSL-G624T si è degnato di condividere via daap la libreria musicale sul fisso tramite l’access point wireless.

Uff… ora posso ascoltarmi tutta la mia musica dalla sala con il DELL Mini 9… ovviamente attaccato ad un impianto decente (forse è un po’ troppo dire decente) 🙂

Il mio primo trailer con Kdenlive

10 dicembre 2008

Tutto è nato un po’ per caso.

L’estate scorsa si è sposato un amico che al solito si è fatto fare il servizio fotografico. Ultimamente oltre al suddetto “servizio” vanno molto i filmini di matrimonio e così invece che spendere altri soldi mi è stato chiesto se insieme ad un altro amico avevamo voglia di riprendere e montare la giornata.

Questo ovviamente dopo aver preso visione del “fantastico” 😉 filmato della vacanza trascorsa in Provenza girato, montato e prodotto da noi medesimi l’anno prima!

Ci siamo lasciati convincere facilmente anche se sapevamo a cosa andavamo incontro… difficoltà nel trovare idee brillanti, poco tempo a disposizione. Comunque abbiamo patteggiato per consegnare il prodotto più o meno per Natale e ci siamo messi al lavoro

Circa un paio di settimane fa, visto che il tempo trascorreva inesorabile ed il lavoro procedeva a ritmi blandi, abbiamo avuto la brillante idea di perdere una sessione di lavoro facendo un trailer del filmato che placasse le continue richieste di stato dell’arte del montaggio.

Bene, ecco quello che in un paio d’ore siamo riusciti a concepire. Leggi tutto…

Condividere una partizione ext3 tra più utenti

1 dicembre 2008
  • C’è che ci sono 2 o più utenti che utilizzano lo stesso computer.
  • C’è che ci vuole un luogo dove poter condividere file tra tutti gli utenti. Che so, tipo un affascinante posto dove poter ascoltare tutta la musica presente sul pc o un’esotica cartella dove avere tutte le foto. Un luogo dove tutti gli utenti possano prendere un qualsiasi file e modificarlo, cancellarlo, spostarlo, etc…
  • C’è che non essendo Windows installato sul computer sembra (e lo è!) assurdo avere partizioni fat32 o ntsf
  • C’è che cerchi su internet e trovi le soluzioni più fantasiose al problema
  • C’è che poi ti accorgi che c’è una soluzione elegante efficiente e che comporta un minimo sforzo

Insomma tutta sta premessa per andare a vedere come sia possibile condividere in maniera semplice ed elegante partizioni (o cartelle) su filesystem ext3 su Ubuntu Linux. Vediamo come… Leggi tutto…

Depressive Art… mah, a me mi hanno tirato su :)

18 novembre 2008

Prepotentemente dalla Svezia si presentano alle mie orecchie questi Depressive Art, scoperti per caso su jamendo dirrompono nelle mie playlist del periodo!! Un rock con sonorità vagamente retrò (“How To Breath”, “Pyschedelic Ghostride”, “Season For Regret”) che ben si amalga con canzoni che ammiccano ad un suono indie che vira verso uno stile più moderno (“United Cosmos”, “On Solid Ground”, “Solar System”).

Anche la copertina ricalca decisamente uno stile sixty, che dite?

Questi Depressive Art mi hanno messo di buon umore a discapito del nome. Davvero un bel disco tutto da ascoltare e da cui vi propongo “On Solid Ground”. Buon ascolto 🙂


http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/

Artista: Depressive Art
Titolo: On solid ground
Album: Bye bye dear everything

Squillo di trombe, rullo di tamburi… Kdenlive 0.7!!

12 novembre 2008

A poco più di un mese dal rilascio della versione beta, il team di Kdenlive presenta la versione 0.7, il primo rilascio basato su qt4!!

Tra le caratteristiche elencate qua le più interessanti sono a mio parere:

  • completa riscrittura della comunicazione con il framework MLT che si traduce in una maggior velocità nelle operazioni sulla timeline (ottimo!)
  • Più effetti e transizioni (effettivamente se ne sentiva la mancanza… )
  • Pieno supporto della funzione annulla con una history per tracciare tutti i cambiamenti fatti.
  • Video rendering completamente indipendente dall’applicazione principale che si traduce nel lavorare in modo sicuro mentre è in corso un’operazione di rendering

Sono state implementate anche migliorie per quanto riguarda la cattura che può essere fatta da sorgenti DV, HDV, webcam e l’interessante cattura dallo schermo!

Che dire, complimenti vivissimi al team di sviluppo! Al momento sono scaricabili solo i sorgenti da compilare, ma sono sicuro che prestissimo spunteranno come funghi i pacchetti per le varie distribuzioni Linux.

Scaldate le telecamere!!

Pornophonique… come ti produco porno sonorità da un C64!

12 novembre 2008

Chiariamo subito:

  1. io non produco proprio un bel niente
  2. questo non è un tutorial per ricreare ambientazioni porno-erotiche con l’ausilio di hardware anni 80
  3. se avete meno di 18 anni potete continuare a leggere tranquillamente 😉

Per cui se siete giunti a questo post cercando in un qualsiasi motore di ricerca la parola “porno” vi risparmio il tempo della lettura, chiudete pure la pagina.

Per chi si ostina a voler leggere, scopro questi artisti ascoltando il bel PizzaCast (episodio 18) podcast condotto dai vulcanici Marco e Bea. Ho scoperto da poco questo podcast, ma mi è subito piaciuto il clima sprintoso e confidenziale che i due ragazzi fanno trasparire dai microfoni… beh quando sclerano e si prendono in giro mi fanno sbragare 😀

Comunque, tornando agli artisti che dicevo sopra: loro si chiamano Pornophonique, sono tedeschi e farciscono la loro muisca in modo geniale e originale con l’utilizzo di Commodore 64 e Gameboy creando un mix di atmosfere 8 bit e sonorità moderne travolgenti. Grandi!! Bel disco e fantastico il pezzo di cui vi propongo l’ascolto.


Sad robot
http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/de

Beh, per chi come me ha posseduto un Commodore 64 non può non nascere un filo di nostalgia, no?

Come back to you – Silence is Sexy

7 novembre 2008

Bene ultimamente sto ritrovando il tempo di scrivere con un po’ maggior frequenza sul blog. Merito anche del mio nuovo acquisto che mi permette di ottimizzare i tempi, per cui approffitto dell’onda lunga per attingere dal solito jamendo e proporre un altro bel gruppo, questa volta olandese, che con sonorità a volte più tenui e a volte un po’ più vibranti esce con “This ain’t Hollywood”, devo dire proprio un bel disco.

Il pezzo che vado a farvi ascoltare è il primo del disco che mi ricorda gruppi quali gli svedesi Kent.
Sempre più musica di qualità su jamendo, evvai!!


Come back to you
http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/nl